MODERNIZZAZIONI PARZIALI

La modernizzazione degli ascensori idraulici riguarda tutti gli interventi di ristrutturazione ulteriori rispetto a quelli relativi alla messa in sicurezza.

I vantaggi aggiuntivi ottenibili con interventi di modernizzazione parziale degli ascensori idraulici sono molteplici, tra i quali il pieno rispetto dell’ambiente, livellamento perfetto della cabina al piano, consistenti risparmi nei costi relativi al consumo d’energia elettrica, l’aumento del comfort di marcia.

GMV è in grado di assicurare il processo di modernizzazione dell’impianto attraverso diversi prodotti:

  • SISTEMA ETC (Electronic Temperature Control) il nuovo sistema elettronico di gestione dell’arrivo al piano per nuovi ascensori e ristrutturazioni installabile su impianti dotati di distributore mod. 3010
  • KIT DI MODERNIZZAZIONE che comprende Pompa a mano, Pressostato di massima, Pressostato di minima, Pressostato di bassa isteresi e Valvola DLV
  • CENTRALINA FLUITRONIC DRY NRGS e CENTRALINA NGV EK,  centraline che hanno eliminato il gap tra ascensori idraulici ed elettrici in termini di potenza installata, consumo e inquinamento.
  • KIT DI OTTIMIZZAZIONE che comprende Microlivellazione, Soft starter, Soft stop e Scambiatore di calore
  • NEOVISION, la tecnologia GMV che permette la modernizzazione dell’impianto tramite la sostituzione della centralina e del quadro di manovra.
  • FLUIDO BIODEGRADABILE GMV. Nel rispetto delle recenti disposizioni normative in materia di salvaguardia dell’ambiente, è consigliabile sostituire gli oli minerali o sintetici con un Fluido Ecologico biodegradabile. Il Fluido Biodegradabile GMV è un fluido idraulico a base sintetica studiato per garantire ottime prestazioni contro usura ed invecchiamento su impianti di sollevamento con azionamento a fluido come ascensori, montacarichi e home lift.

CENTRALINE NGV - EK

La gamma di centraline NGV-EK è progettata per migliorare l’attuale parco di ascensori idraulici con valvole meccaniche installando centraline dotate della nuova valvola elettronica NGV-EK a più avanzata tecnologia.

Permette al condominio di avere ammodernato in poche ore il proprio impianto ascensore, aumentandone l’efficienza ed il comfort di marcia senza dover sostituire il quadro di manovra.

VANTAGGI PER L’ASCENSORISTA

  • Ammodernamento degli impianti esistenti in modo facile e veloce, senza costi per la sostituzione/modifica dei quadri di manovra
  • Offrire al cliente un significativo perfezionamento dell’impianto in modo rapido
  • Riduzione dei costi di manutenzione e servizi
  • Garanzia GMV
  • Possibilità di regolazione della velocità di ispezione, aumentando la sicurezza durante i lavori di manutenzione

VANTAGGI PER L’UTENTE

  • Miglior comfort durante le fasi di partenza, marcia e fermata
  • Miglior precisione nelle fermate usando i gruppi valvole NGV EK
  • Incremento del SPH (numero di corse per ora)
  • Integra un doppio sistema di sicurezza secondo la EN 81.2-A3
  • Riduzione del consumo energetico degli ascensori fino al 20%, a seconda della installazione, grazie a motori DRY, che consente una riduzione dei costi relativi a potenza installata ed energia elettrica

Nota importante: la sostituzione di una centralina installata a norma della Direttiva 95/16/CE – 81.2 con la nuova Centralina NGV-EK non richiede una modifica del quadro elettrico, e non richiede ulteriore adeguamento alla norma EN 81.2-A3.

In caso di modifiche sostanziali nell’installazione che richiedano un adeguamento alla EN 81.2-A3, GMV può fornire una gamma di prodotti in conformità all’emendamento A3.

    La gamma Centraline NGV-EK è composta dai seguenti modelli:

    CENTRALINA GL DRY 3100 2CH A3 NGRS

    La Centralina Fluitronic GL DRY 3100 2CH A3 NRGS 1″1/4 è equipaggiata con valvola elettronica con doppia chiusura di sicurezza del circuito idraulico (brevettata) e motore DRY

    Per impianti con portate fino a 480 kg, questa centralina consente l’utilizzo di una potenza massima impegnata (contatore) di 6 kW, di fatto uguale a quella utilizzata per un impianto elettrico a fune di pari portata. 

    Questa centralina, a parità di condizioni, rispetto alle centraline elettromeccaniche tradizionali, permette di installare un contatore di potenza inferiore, rispetto ai vecchi contatori da 10 kW o 15 kW, con una riduzione della potena installata che varia dai 4 ai 9 kW, generando così un consistente risparmio economico su base annua (riferito al “costo fisso” del contatore).

    La velocità dell’impianto è 0,40 m/s in salita e 0,60 m/s in dicesa, per una velocità media di 0,50 m/s, mantenendo il medesimo FLY TIME rispetto a una centralina con valvola elettromeccanica e velocità nominale di 0,62 m/s.

    La Valvola 3100 2CH A3 incorpora l’innovativo sistema ETC con funzione auto-apprendente, che ottimizza il tempo di corsa in bassa velocità, per l’avvicinamento e la fermata al piano in soli 3 sec. circa, indipendentemente  dalla pressione e dalla temperatura del fluido. La sostituzione della centrlina in impianti esistenti è di facile esecuzione e la scheda di interfaccia E-2CH3-ETC gestisce i segnali di controllo della valvola e il monitoraggio della doppia sicurezza nei quadri di manovra esistenti.

    La Centralina Fluitronic GL DRY 3100 2CH A3 NRGS è equipaggiata con motore DRY, con potenza di soli 4 kW, che aumenta il rendimento energetico dell’impianto, riducendo le perdite di potenza dovute alla rotazione del motore immerso nel fluido viscoso e permettendo la riduzione dei consumi fino al 30%.

    Si genera un minore riscaldamento del fluido che riduce la necessità di utilizzare dispositivi ausiliari di raffeddamento. Permette inoltre una consistente riduzuone della quantià del fluido a parità di caratteristiche tecniche dell’impianto, rendendo quindi maggiormente competitivo l’impiego di Fluido Biodegradabile GMV a base sintentica con indice di biodegradabilità >70% in alternativa al tradizionale olio minerale.

    NEOVISION

    GMV consiglia l’ammodernamento degli impianti idraulici esistenti con centralina elettronica GL DRY 3100 2CH A3 con
    doppia chiusura di sicurezza integrata, che consente:

    • Potenza massima impegnata (contatore) di 6 kW per impianti fino a 480 kg
    • Efficienza energetica: risparmio economico annuale nei consumi di energia elettrica fino al 30%
    • Nessun costo per la sostituzione/modifica dei quadri di manovra
    • Incremento del comfort di marcia

    Ove sia necessaria anche la sostituzione del quadro di manovra, alla centralina elettronica GL DRY 3100 2CH A3 è possibile abbinare quadro di manovra di fornitura del cliente o GMV.
    In quest’ultimo caso, il prodotto proposto da GMV è il Neovision, un kit precablato “plug&play” certificato UCM, composto da centralina elettronica GL DRY 3100 2CH A3 energy saving, quadro di manovra di ultima

     

    VANTAGGI NEOVISION

    • Sicurezza
      • Doppia chiusura di sicurezza del circuito idraulico, grazie alla valvola elettronica GMV 3100 2CH A3 (brevettata) o, in variante, alla valvola DLV in abbinamento a valvola meccanica 3010.
      • Miglioramento della precisione di arresto al piano della cabina.
      • Conformità alle norme EN 81-20 / 50
    • Risparmio
      • Possibilità di un minor impegno di potenza del contatore
      • Riduzione del consumo energetico fino al 30%, grazie alla valvola elettronica e alla maggiore efficienza dei motori dry (versioni con valvola elettronica e motori dry).
    • Servizio
      • Miglioramento del comfort di marcia e delle prestazioni, grazie alla valvola elettronica e al sistema ETC autoapprendente.
      • Incremento del numero di inserzioni ora del motore.
    • Ecologia
      • Rispetto dell’ambiente, grazie all’utilizzo di fluido con indice di biodegradabilità >70% per ridurre i rischi di inquinamento ambientale e conseguenti possibili rischi penali.
    • Facilità di trasporto
      • Facile da trasportare (versione ripiegabile o versione in armadio locale macchina).
    • Velocità d’installazione
      • Veloce da installare perché preassemblato e precablato.

    DUE SOLUZIONI DISPONIBILI 

    Soluzione in armadio tipo C

    Soluzione ripiegabile