Dispositivo ETC

[av_textblock size=” font_color=” color=”]

Dispositivo ETC

[/av_textblock]

[av_hr class=’custom’ height=’50’ shadow=’no-shadow’ position=’center’ custom_border=’av-border-fat’ custom_width=’20%’ custom_border_color=’#f9d831′ custom_margin_top=’30px’ custom_margin_bottom=’30px’ icon_select=’no’ custom_icon_color=” icon=’ue808′ font=’entypo-fontello’]

[av_three_fourth first min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_textblock size=” font_color=” color=”]

SISTEMA ELETTRONICO DI GESTIONE DELL’ARRIVO AL PIANO

PER NUOVI ASCENSORI E RISTRUTTURAZIONI

Riduce i consumi energetici dell’impianto fino al 30% mediante l’ottimizzazione delle curve di velocità di avvicinamento al piano che comportano una diminuzione dei tempi di fly time e di conseguenza dei tempi di inserzione del motore.

In particolare il dispositivo ETC lavora sugli spazi di livellamento riducendoli e mantenendoli costanti al variare delle condizioni di temperatura; ne consegue che l’impianto viaggia per un tempo maggiore a piena velocità e quindi si riducono i tempi di corsa dovuti proprio alle fasi di livellamento, dove il motore è inserito, ma l’impianto funziona in bassa velocità dissipando calore.

Inoltre permette di eliminare l’utilizzo di resistenze riscaldo valvola e olio, consentendo quindi un ulteriore risparmio energetico.

Contemporaneamente assicura una capacità di smaltimento del traffico equivalente ad un impianto idraulico tradizionale con velocità media di 0,8 m/s.

Il dispositivo ETC è installabile anche su ascensori preesistenti senza alcuna modifica all’impianto.

L’installazione del dispositivo ETC su impianti esistenti è realizzabile in circa 2 ore.

Una volta montato, grazie ad una sonda di temperatura rileva la temperatura dell’olio, apprende in automatico i tempi di corsa e livellamento e, grazie a parametri preimpostati, provvede rapidamente ad autoregolarsi al fine di ridurre gli spazi di livellamento sia nelle corse in salita che in quelle in discesa.

Il dispositivo ETC risponde alla norma EN 81.20 per quanto attiene l’arresto della cabina ai piani ed alla precisione di livellamento di ± 10 mm.

[/av_textblock]
[/av_three_fourth]

[av_one_fourth min_height=” vertical_alignment=” space=” custom_margin=” margin=’0px’ padding=’0px’ border=” border_color=” radius=’0px’ background_color=” src=” background_position=’top left’ background_repeat=’no-repeat’ animation=” mobile_display=”]
[av_image src=’http://www.gmv.it/wp-content/uploads/2016/12/etc-3d.gif’ attachment=’954′ attachment_size=’full’ align=’center’ styling=” hover=” link=” target=” caption=” font_size=” appearance=” overlay_opacity=’0.4′ overlay_color=’#000000′ overlay_text_color=’#ffffff’ animation=’no-animation’][/av_image]
[/av_one_fourth]